Resistere, Resistere, Resistere

Resistenza alla dittatura interNazi[onalsociali]sta = Resistenza all'invasione straniera = Resistenza al genocidio del popolo italiano




martedì 15 luglio 2008

Clandestini avanti, ma NON animali !!!


Sul controllo dell'immigrazione clandestina c'è molta più attenzione e rigore per gli animali che per i cristiani.
Sentite le regole sugli animali vigenti in Francia!
(dal sito viaggiaresicuri):

L'importazione di un gatto o di un cane di età inferiore a tre mesi è proibita.
Cani e gatti devono essere accompagnati dal nuovo passaporto per animali istituito dalla UE per i movimenti tra i Paesi membri.
Gli animali devono portare un microchip o un tatuaggio per poter essere identificati. Devono inoltre essere stati sottoposti a vaccinazione antirabbica.
Queste regole si applicano all'importazione di un cane o di un gatto sia nella Francia metropolitana sia nei dipartimenti francesi d'oltremare.

Azz...!
Ci facciamo invadere in massa da chicchessia,...ma... guai agli animali eh!
Se c'è una logica in questo,... ditemela.
Ma che roba...

Etichette: , ,




sabato 12 luglio 2008

Magnifico intervento di Di Pietro in Parlamento sulla legge per salvare il capomafia - 10.7.2008




venerdì 11 luglio 2008

Rom

Non si può non constatare che l'idea di raccogliere le impronte digitali dei bambini rom è espressione di discriminazione e razzismo.
Pur restando il mio giudizio sul popolo rom tendenzialmente negativo e di grande fastidio, avendo una cultura che in gran parte si fonda sul vivere di espedienti, sull’illegalità e sul furto, quando non si arriva addirittura al rapimento (vedi il caso di Napoli,..è vero che la reazione dei napoletani è stata molto violenta e sbagliata, ma la tizia è stata colta in flagrante,…e del resto si sa e si sapeva ampiamente che molti rom fanno questo…certamente io non sarei mai tranquillo a lasciare mio figlio in giro se sapessi che nei dintorni c’è un campo rom - e,…attenzione a non fare lo stesso errore delle intercettazioni, …
mi spiego: si è colpevolizzato l’intercettatore che ha scoperto la magagna invece di preoccuparsi appunto principalmente, come sarebbe naturale, della magagna scoperta ... anche qui attenzione a puntare il dito solo sulla reazione sbagliata dei napoletani, e a non perdere di vista che all’origine di ciò c’è stato comunque un tentativo di rapimento di una bambina!!! Quella è stata la cosa più odiosa!!!
Io fossi la madre di quella bambina veramente avrei l’istinto di ammazzarli,..anche se mi saprei contenere).
Ci saranno certamente dei rom bravi, sono certo di questo. Ma il giudizio negativo sul popolo e sulla cultura rom da parte mia resta.
E rivendico il diritto di darlo.
Io ritengo che su un gruppo, su una collettività, su un popolo, sia possibile e legittimo dare ESATTAMENTE gli stessi giudizi che si danno sui singoli, nè più, nè meno.
Non vedo perchè di un tizio qualsiasi io possa dare un giudizio negativo o positivo,…mentre su un popolo no (o meglio, sembra si possa dare solo positivo, tessendone le lodi > vedi berlusconi quando “lecca” Bush e dice “…consaider zze fleg ov zze iunàited stèits as zze iunivèrsal simbol ov fridom end democrasi”),
questo (ho sentòre che…) sia un’altro dei tanti pregiudizi della sinistra.
Non si può fare se no (anche qui!...sic!) sei razzista,...storpiando, e ancora una volta stravolgendo completamente il vero significato della parola razzismo.
Non essere razzisti non significa non dare giudizi.
Così come non essere razzisti non significa non reagire ad un’invasione straniera, come è quella che è in corso nel nostro paese ed in Europa.
Detto ciò, non si può appunto non rilevare che lo schedare i bambini rom E’ in effetti razzismo, questo si che lo è.
E,..ehm…pregherei di risparmiare eventuale sequela dei meriti del popolo rom nella storia,come si usa fare in questi casi, grazie.

Etichette: , , ,

 
___________________________________ ___________________________________